Stati generagli degli ufficiali giudiziari. Un'occasione mancata.
STATI GENERALI DEGLI UFFICIALI GIUDIZIARI
"COSTRUIAMO INSIEME IL FUTURO DELL’UFFICIALE GIUDIZIARIO OVVERO NON C’È FUTURO SENZA UNITA"
Casa all’asta senza saperlo! Via libera alla Camera
Pochi giorni fa è stato approvato in commissione giustizia della camera l’emendamento alla legge delega recante disposizioni per l’efficienza del processo civile” (2953).
L’art. 2929 bis cod. civ. si applica solo ai negozi che risultano all’evidenza a titolo gratuito
L’art. 2929 bis cod. civ. si applica soltanto ai negozi che risultano all’evidenza a titolo gratuito, non potendosi, in effetti, ammettere l’esecuzione forzata prima che sia intervenuto l’accertamento della gratuità o meno della causa dell’atto
Rinnovo portale

Completamente rinnovato nella sua veste grafica ma inalterato nei suoi contenuti, il nuovo sito web ufficialegiudiziario.it si conferma fra i  principali strumenti di diffusione delle informazioni inerenti le attività dell'ufficiale giudiziario nel nostro ordinamento giuridico.

Riapertura forum
Riaperto il forum di discussione. Saranno consentiti solo argomenti inerenti le attività dell'ufficiale giudiziario.
Fallimento - Notifica telematica del ricorso di fallimento - Perfezionamento - Rispetto della sequenza procedimentale prevista dalla legge - Necessità
Perquisizione e sequestro per violazione dell'art. 388 c.p. - Legittimità
GIURISPRUDENZA - PENALE
Perquisizione e sequestro per violazione dell'art. 388 c.p. - Legittimità
E' legittimo il decreto di perquisizione e sequestro per il reato di cui all'art. 388 c.p. ove il debitore, nominato custode ai sensi dell'art. 521 bis c.p.c., ometta di consegnare l'autoveicolo all'I.V.G. nel termine di 10 giorni dalla notifica del pignoramento.(Cass. Sez. VI pen. 22.04.2016 n. 19412)
Non opera il principio di ultrattività in caso di morte o perdita di capacità del mandante per la fase di esecuzione forzata
GIURISPRUDENZA - ESECUZIONI
Non opera il principio di ultrattività in caso di morte o perdita di capacità del mandante per la fase di esecuzione forzata
Sebbene la procura conferita dalla parte al difensore nel processo di cognizione, in difetto di espressa limitazione attribuisca lo ius postulandi anche in relazione al processo di esecuzione, tuttavia questo potere viene meno in caso di morte o perdita di capacità della parte intervenuta nel corso del processo di cognizione o prima della notificazione del precetto e dell'inizio dell'esecuzione, non operando il principio di ultrattività del mandato alle liti nei rapporti tra il processo di cognizione ed il processo di esecuzione, derivandone che, a prescindere dalle vicende del processo in cui l'evento morte non dichiarato si è verificato, la legittimazione attiva all'azione esecutiva sulla base del titolo esecutivo formatosi in quel processo compete solo al successori o rappresentanti della parte colpita dall'evento menomante, che, per farsi rappresentare e difendere in sede esecutiva, devono rilasciare una nuova procura alle liti. Conseguentemente, è nullo il precetto intimato sulla base della procura rilasciata dalla parte deceduta ed è nullo l'atto di pignoramento notificato in forza della medesima procura.(Cass. Sez. III Civ. 05.5.2016 n. 8959)
Relazione di notifica priva di sottoscrizione. Non
 è consentita la regolarizzazione "ex post" tramite dichiarazione 
dell'ufficiale giudiziario
GIURISPRUDENZA - NOTIFICHE
Relazione di notifica priva di sottoscrizione. Non è consentita la regolarizzazione "ex post" tramite dichiarazione dell'ufficiale giudiziario
Non è consentito all'ufficiale giudiziario attribuire validità "ora per allora" ad una notifica nulla, con una dichiarazione estemporanea successiva al compimento della notifica stessa, in quanto, la pubblica fede che assiste gli atti compiuti dal pubblico ufficiale nell'esercizio delle sue funzioni, non consente a quest'ultimo di sanare ex post le notificazioni nulle, ovvero "attestare" di avere commesso errori nell'adempimento dei propri doveri d'ufficio.(Cass. Sez. III 12.4.2016 n. 7109) Nella sezione giurisprudenza il testo integrale della sentenza
Funzionari UNEP ed ufficiali Giudiziari - Attribuzione ad entrambe le figure della mansioni di notifica ed esecuzione
GIURISPRUDENZA - MERITO
Funzionari UNEP ed ufficiali Giudiziari - Attribuzione ad entrambe le figure della mansioni di notifica ed esecuzione
Non viola le disposizioni del CCNI comparto Ministero della Giustizia, l'attribuzione delle attività di notificazione ed esecuzione forzata ai Funzionari UNEP ed agli ufficiali giudiziari di entrambe le attività poiché è il CCI stesso a prevederlo quando vi siano motivate esigenze di servizio(Trib. Milano sez. lavoro n. 778 dep. 26.04.2016)
Ufficiale giudiziario - Truffa per indebita percezione di somme
Giurisprudenza - penale
Ufficiale giudiziario - Truffa per indebita percezione di somme
In tema di peculato, il possesso qualificato dalla ragione dell'ufficio o del servizio non è solo quello che rientra nella competenza funzionale specifica del pubblico ufficiale o dell'incaricato di pubblico servizio, ma anche quello che si basa su un rapporto che consenta al soggetto di inserirsi di fatto nel maneggio o nella disponibilità della cosa o del denaro altrui, rinvenendo nella pubblica funzione o nel servizio anche la sola occasione per un tale comportamento.(Cass. Sez. VI pen. n. 18177 ud. 03.03.2016)
Mancato avviso nell'atto di precetto dell'avvertimento di cui all'art. 480 c.2 c.p.c.
GIURISPRUDENZA - MERITO
Mancato avviso nell'atto di precetto dell'avvertimento di cui all'art. 480 c.2 c.p.c.
Non è affetto da nullità il precetto che non contenga l'avviso per il debitore contenuto nel comma secondo dell'art. 480 c.p.c., in quanto tale mancato avvertimento non è previsto dalla legge come causa di nullità dell'atto.(Tib. Milano sez. III 18.03.2016)
Pignorabilità dello stipendio per un quinto: è legittimo perché rispetta il minimo vitale
GIURISPRUDENZA - CORTE COST.
Pignorabilità dello stipendio per un quinto: è legittimo perché rispetta il minimo vitale
É legittima la pignorabilità di 1/5 degli stipendi, che si calcola sull’intera retribuzione, al netto delle ritenute fiscali, poiché il pignoramento avviene sempre dopo aver sottratto il minimo vitale.
Notifica al procuratore - Onere della verifica dell'indirizzo grava sul notificante
GIURISPRUDENZA - NOTIFICHE
Notifica al procuratore - Onere della verifica dell'indirizzo grava sul notificante
L'accertamento del luogo di consegna dell'atto, in quanto essenziale alla validità ed all'astratta efficacia della richiesta, è adempimento preliminare, che non può che essere a carico del notificante ed essere soddisfatto altrimenti che con il previo riscontro di esso presso l'albo professionale.
Eyes una App dall’UNEP di Palermo per monitorare gli atti
TECNOLOGIA
Eyes una App dall’UNEP di Palermo per monitorare gli atti
Eyes è gratuita, realizzata senza alcun contributo o onere aggiuntivo per la P.A., con l'intento di migliorare il rapporto con l'utenza. L'utilizzo è semplice, una volta in possesso della N/s ricevuta provvista di codice a barre, con un click sull'occhio ed inquadrando il codice
Unione Internazionale degli Ufficiali Giudiziari

Gli ufficiali giudiziari sono rappresentati a livello europeo dall’Unione internazionale degli ufficiali giudiziari (UIHJ).

UIHJ
UIHJ
CEHJ

Anche la Camera europea degli ufficiali giudiziari rappresenta gli ufficiali giudiziari. In quanto associazione priva di scopi di lucro retta dal diritto belga, intende promuovere una maggiore partecipazione degli ufficiali giudiziari all’azione concertata delle professioni legali nel dibattito europeo.

Camera Europea degli Ufficiali Giudiziari
Camera Europea degli Ufficiali Giudiziari
Commissione europea per l'efficacia della giustizia

Lo scopo della CEPEJ è il miglioramento dell'efficienza e funzionamento della giustizia negli Stati membri, e lo sviluppo della attuazione degli strumenti adottati dal Consiglio d'Europa a tal fine.

CEPEJ
CEPEJ

Pubblicazioni

tutte le pubblicazioni del portale

Nella Sezione "Pubblicazioni" del sito sono scaricabili tutte le pubblicazioni disponibili nelle materie dell'esecuzione forzata e delle notificazioni. Saranno, inoltre, messe a disposizione le dispense di dottrina e note di commento a sentenza di autori vari, sempre nelle materie dell'esecuzione forzata e della notificazione degli atti giudiziari.

Vai alla pagina

Contributi

Avv. Filippo Maria De Stefano Grigis
L’art. 2929 bis cod. civ. si applica solo ai negozi che risultano all’evidenza a titolo gratuito
Francesco Laquidara
Francesco Laquidara
Ufficiale Giudiziario Funzionario UNEP della Corte d'Appello di Roma, è coautore della pubblicazione "Nuove frontiere dell'esecuzione forzata: Il pignoramento del dominio internet"
Orazio Melita
Orazio Melita
Ufficiale Giudiziario Funzionario del Tribunale di Caltagirone, è componente del direttivo AUGE ed partecipato come coautore alla pubblicazione "Nuove frontiere dell'esecuzione forzata: Il pignoramento del dominio internet."
Michele Gorga
Michele Gorga Avvocato
Processo civile telematico, la Pec è "part time"
ufficialegiudiziario.it
Il più visitato portale sulle attività dell'ufficiale giudiziario

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie. Leggi l'informativa